The Logic of Risk
 <i>Edamus, bibamus, </i><i> gaudeamus! </i>
 <i>Edamus, bibamus, </i><i> gaudeamus! </i>
  • © 2020 Pasquale Cirillo 0

Edamus, bibamus, gaudeamus!

Giapponese

Minca

Il posto è piccolo, non risplende per la pulizia della vetrina, si paga solo in contanti e tocca fare la fila.
Eppure questo è uno dei miei locali preferiti in fatto di ramen a New York. Il brodo misto è delizioso, la carne ha una tenerezza eccezionale, le uova si sciolgono in bocca, gli spaghetti sono saporiti e sodi. La preparazione al bancone affascina.
Non c'è vino nel menù, solo birra.
Servizio molto americano, un misto di affettazione pro mancia e rapidità (ci sono altri in attesa, muoviti).

Piatto consigliato: Miso ramen con extra uovo (ajitsuke tamago)

Dove: 536 East 5th Street, 10009 New York (NY)
Prezzo: $20/30
Voto: 7.5/10

A-Fusion

Ristorante fusion, che offre piatti di diverse cucine asiatiche, dalla cinese alla giapponese, passando per la thailandese.
Nonostante il menù sconfinato e la posizione iper-turistica, la qualità è interessante e il servizio rapido.
Non mi sento di consigliare il sushi, per il quale Amsterdam offre decisamente di meglio, ma dim sum, bao e noodles sono tutti gustosi e di buona fattura.

Piatto consigliato: Bao + Beijing Duck Udon

Dove: Zeedijk 130, 1012BC Amsterdam
Prezzo: €20/30
Voto: 7/10

Tokuyoshi

Locale non troppo grande ma ben curato, in una bella zona di Milano (almeno a mio gusto). Servizio preciso e professionale, mais ça va sans dire.
Lo chef è Yoji Tokuyoshi, di origine giapponese, ma di altissima formazione italiana (è stato il secondo di Massimo Bottura). Le sue creazioni sono opere d'arte dall'estetica perfetta: tutto è curato nel minimo dettaglio, a partire dalle ceramiche bellissime. Un vero piacere per gli occhi.
Ma parliamo di quello che conta davvero: il cibo. I sapori sono netti, gli abbinamenti a volte audaci (ma sempre azzeccati), gli intingoli ridotti all'osso. Ogni portata è opulente nel suo essere minimale. Carne e pesce si offrono in egual misura. Davvero un ristorante che merita di essere visitato e goduto.
Carta dei vini più che buona, degna compagna dell'ottimo cibo.

Piatto consigliato: fidatevi del menù Omakase, lasciate fare allo chef (e godetevela).

Dove: Via San Calocero 3, 20123 Milano
Prezzo: €90/150
Voto: 8.5+/10

Visiting this website, you accept its policies about cookies and privacy. More details can be found here.