The Logic of Risk
 <i>Edamus, bibamus, </i><i> gaudeamus! </i>
 <i>Edamus, bibamus, </i><i> gaudeamus! </i>
  • © 2022 Pasquale Cirillo 0

Edamus, bibamus, gaudeamus!

Giapponese

Hibino

Hibino è un piccolo ristorante giapponese su Henry Street a Brooklyn, di fianco a Lillo Cucina Italiana (quindi un'ottima alternativa se da Lillo non c'è posto, e viceversa).
Il locale è spartano e affollato. Fuori dalla porta c'è spesso una lunga coda per il take away, altra opzione interessante se si risiede nelle vicinanze.
Il sushi e il sashimi sono di ottima qualità, con pesce freschissimo ed esecuzione impeccabile, ma sono i pochi piatti a base di carne che trovo davvero delle chicche, dal Tonkatsu al Beef Kakuni. Va inoltre segnalato il tofu fatto in casa.
Molto interessante anche l'offerta di Obento box.
Carta dei vini limitata, le birre sono le classiche, più studiata la selezione di sake.

Piatto consigliato: Beef Kakuni.

Dove: 333 Henry St, Brooklyn, NY 11201
Prezzo: $30/50
Voto: 7.5/10

Nakamura

Da Nakamura si viene per il ramen, che il pluripremiato chef Shigetoshi Nakamura prepara fin da quando era giovanissimo.
È uno dei miei posti preferiti insieme a Minca, dal quale si distingue per il locale più curato (anche se egualmente minuscolo) e per una qualità superiore delle materie prime.
I brodi sono tutti fantastici, ma quello del ton toro pork è davvero delizioso, e la carne si scioglie in bocca.
Oltre al ramen si trova qualche antipasto e poco altro, ma tanto qui si viene per il ramen.

Piatto consigliato: Ton Toro Pork.

Dove: 172 Delancey St, 10002 New York
Prezzo: $20/30
Voto: 8+/10

Suki

Suki è un piccolo ristorante molto specializzato, una piccola perla giapponese nella Grande Mela.
La specialità della casa è il curry alla giapponese, piatto molto popolare nella terra dei ciliegi in fiore.
Ottimo in tutte le sue declinazioni, a me piace molto la versione croccantissima di pollo.
Si è recentemente spostato in un locale più grande, perdendo il vecchio bancone alla giapponese. Peccato!
Degno di nota anche il tè matcha.

Piatto consigliato: Chicken Katsu Curry

Dove: 111 First Ave, 10003 New York
Prezzo: $25/30
Voto: 7.5/10

Minca

Il posto è piccolo, non risplende per la pulizia della vetrina, si paga solo in contanti e tocca fare la fila.
Eppure questo è uno dei miei locali preferiti in fatto di ramen a New York. Il brodo misto è delizioso, la carne ha una tenerezza eccezionale, le uova si sciolgono in bocca, gli spaghetti sono saporiti e sodi. La preparazione al bancone affascina.
Non c'è vino nel menù, solo birra.
Servizio molto americano, un misto di affettazione pro mancia e rapidità (ci sono altri in attesa, muoviti).

Piatto consigliato: Miso ramen con extra uovo (ajitsuke tamago)

Dove: 536 East 5th Street, 10009 New York (NY)
Prezzo: $20/30
Voto: 7.5/10

A-Fusion

Ristorante fusion, che offre piatti di diverse cucine asiatiche, dalla cinese alla giapponese, passando per la thailandese.
Nonostante il menù sconfinato e la posizione iper-turistica, la qualità è interessante e il servizio rapido.
Non mi sento di consigliare il sushi, per il quale Amsterdam offre decisamente di meglio, ma dim sum, bao e noodles sono tutti gustosi e di buona fattura.

Piatto consigliato: Bao + Beijing Duck Udon

Dove: Zeedijk 130, 1012BC Amsterdam
Prezzo: €20/30
Voto: 7/10

Tokuyoshi

Locale non troppo grande ma ben curato, in una bella zona di Milano (almeno a mio gusto). Servizio preciso e professionale, mais ça va sans dire.
Lo chef è Yoji Tokuyoshi, di origine giapponese, ma di altissima formazione italiana (è stato il secondo di Massimo Bottura). Le sue creazioni sono opere d'arte dall'estetica perfetta: tutto è curato nel minimo dettaglio, a partire dalle ceramiche bellissime. Un vero piacere per gli occhi.
Ma parliamo di quello che conta davvero: il cibo. I sapori sono netti, gli abbinamenti a volte audaci (ma sempre azzeccati), gli intingoli ridotti all'osso. Ogni portata è opulente nel suo essere minimale. Carne e pesce si offrono in egual misura. Davvero un ristorante che merita di essere visitato e goduto.
Carta dei vini più che buona, degna compagna dell'ottimo cibo.

Piatto consigliato: fidatevi del menù Omakase, lasciate fare allo chef (e godetevela).

Dove: Via San Calocero 3, 20123 Milano
Prezzo: €90/150
Voto: 8.5+/10

Visiting this website, you accept its policies about cookies and privacy. More details can be found here.

Follow me on Twitter