The Logic of Risk
 <i>Edamus, bibamus, </i><i> gaudeamus! </i>
 <i>Edamus, bibamus, </i><i> gaudeamus! </i>
  • © 2022 Pasquale Cirillo 0

Edamus, bibamus, gaudeamus!

Torino

Spazio 7

Siamo nel quartiere di Borgo San Paolo, presso la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, dove l'arte la fa da padrona.
L'arredo dello Spazio 7 è minimale, elegante, eppure estremamente accogliente.
In cucina lo chef Antonio Romano (29 anni e 1 stella Michelin) crea meraviglie tra Italia e Francia, offrendo un menù eclettico in cui il pesce domina, ma dove la carne non ha niente da invidiare. Devo ammettere che alcuni abbinamenti a base di frutta lasciano il segno, rompendo gli schemi, e non per il semplice gusto di osare.
Presentazioni curate nel dettaglio, perché la forma è anche la sostanza in questi piatti.
Ricca carta dei vini, e interessanti le proposte di accompagnamento al calice.
Il servizio è molto professionale, ma senza affettazione.
Un ristorante notevole.

Piatto consigliato: spaghetto alle ortiche e gamberi bianchi; rombo, carote, vaniglia e caffè.

Dove: Via Modane 20, 10141 Torino
Prezzo: €100-160 (a pranzo i prezzi scendono vistosamente).
Voto: 9/10

I Tre Galli

Il Tre Galli è il fratello minore delle Tre Galline, e si presenta come un piacevole ristorante osteria, con qualche chicca nell'arredo.
La cucina contamina i piatti piemontesi con incursioni di altre regioni italiane.
Il servizio è cordiale.
Carta dei vini ricca e interessante. Il bere qui prevale sul mangiare, decisamente.
I prezzi sono forse un po' eccessivi, ma in linea con la concorrenza di questa zona frequentata.

Piatto consigliato: agnolotti (ma sono delle Tre Galline), sottofiletto di vitello.

Dove: Via Sant'Agostino 25, 10122 Torino
Prezzo: €40/50
Voto: 7+/10

L'Acino

L'Acino è un piccolo ristorante osteria, dall'arredo sobrio, dove si mangia bene e il rapporto qualità-prezzo è alto.
La cucina è piemontese, e non mancano i grandi piatti della tradizione, eseguiti con cura e senza lesinare sulle porzioni. Le salse e i bagnetti fatti in casa sono degni di nota.
L'attenzione alle materie prime è palese. Ho apprezzato tanto la selezione di formaggi, e in particolare il Tre Latti e il Testun al barolo.
Carta dei vini ricca, ottimi i consigli del personale di sala.
Servizio amichevole, che mette decisamente il cliente a proprio agio.
Animali ben accetti.

Piatto consigliato: lingua fredda con salsa rossa ai capperi, stinco.

Dove: Via San Domenico 2/A, 10122 Torino
Prezzo: €30/40
Voto: 7+/10

Le Vitel Etonné

Si tratta di un'osteria molto piacevole, in una via di Torino che mi è cara.
Il locale è bello, con tutte quelle bottiglie a vista. Molto accogliente.
La cucina lavora in continuazione (anche in orario pomeridiano) per sfornare ottima pasta fresca, focacce, merende. Tante le opzioni da asporto.
I piatti della tradizione torinese sono ovviamente i padroni della tavola e non deludono.
Per chi non mangia carne, non mancano alternative interessanti.
Servizio amichevole.
Bella la carta dei vini, di cui molti anche al calice.

Piatto consigliato: vitello tonnato, la pasta fresca.

Dove: Via S. Francesco da Paola 4, 10123 Torino
Prezzo: €30/40
Voto: 8/10

Consorzio

Il Consorzio è un'osteria torinese di una certa fama, in un angolo di Torino che mi piace molto, per le tante piccole gemme nascoste in queste vie meno trionfali delle sorelle maggiori qui vicino.
La cucina propone e rinnova piatti della tradizione. Encomiabile l'utilizzo di ingredienti poveri, considerati spesso di scarto, come le frattaglie. I piatti sono gustosi e ben eseguiti.
La cura per le materie prime è evidente (anche se trovo un po' ostentate tutte quelle chiocciole di Slow Food).
Servizio senza fronzoli, preciso e puntuale.
Si prenota online, dal sito del ristorante.

Piatto consigliato: testina di vitello in cassetta, tajarin di trippa d'agnello.

Dove: Via Monte di Pietà 23, 10122 Torino
Prezzo: €40/60
Voto: 8-/10

Contesto Alimentare

Una piccola trattoria moderna, che mescola i classici piemontesi con ingredienti e cotture internazionali. Alcuni accostamenti sono davvero sorprendenti e piacevoli, altri un po' troppo tirati per i miei gusti.
Locale minuto ma grazioso, servizio amichevole e puntuale.
Hanno nella carta dei vini il Timorasso, che amo molto. E per me questo è un ulteriore punto a favore.

Piatto consigliato: Tajarin 40 tuorli.

Dove: Via Accademia Albertina 21, 10121 Torino
Prezzo: €30/40
Voto: 7.5/10

Tre Galline

Le Tre Galline sono un locale stranoto e storico di Torino, nel centro della città.
L'ho visitato più volte negli ultimi anni, mi piace, ma ho un po' l'impressione che la spocchia sia in aumento.
Però si mangia bene, decisamente. Piatti della tradizione (anche quelli pesanti, che adoro), con belle presentazioni, e qualche vezzo esotico ogni tanto.
Servizio preciso, ma un po' distaccato.
Carta dei vini buona.
Più recente il locale "gemello", i Tre Galli, più giovanile e informale, molto carino, anche quello vale la visita (alcuni vini sono delle chicche).

Piatto consigliato: Vitello tonnato, Finanziera.

Dove: Via Gian Francesco Bellezia 37, 10122 Torino
Prezzo: €40/60
Voto: 7.5+/10

Visiting this website, you accept its policies about cookies and privacy. More details can be found here.

Follow me on Twitter