The Logic of Risk
 <i>Edamus, bibamus, </i><i> gaudeamus! </i>
 <i>Edamus, bibamus, </i><i> gaudeamus! </i>
  • © 2021 Pasquale Cirillo 0

Edamus, bibamus, gaudeamus!

Osteria La Magona

Prima il tasto dolente: prenotare, prenotare, prenotare, soprattutto d'estate. Le probabilità di trovare un posto senza aver programmato la visita tendono realmente a zero.

Parlare de La Magona significa parlare di carne, anzi di ciccia, come si dice in Toscana. E di ciccia buona.
Non è un ristorante per vegetariani, senza ombra di dubbio.
La Magona si trova in un vecchio e bel casolare sulla Bolgherese, immerso nel verde di pini, vigneti e campi. Il servizio è professionale e amichevole.
La cucina è un inno alla toscanità e alla carne: dalla panzanese alla più nota fiorentina, dal cinghiale al piccione, senza dimenticare le frattaglie.
Gli affettati sono di ottima qualità, spesso da autoproduzione. E classici immancabili come ribollita, pappa al pomodoro e gnudi completano l'offerta.
Molto buona la pasta fresca, rigorosamente fatta in casa.
Carta dei vini molto ricca e con grande attenzione al territorio (ça va sans dire).
I dolci forse l'unica nota un po' stonata. Migliorabili.

Piatto consigliato: maltagliati al ragù di Chianina, piccione alle due cotture.

Dove: Strada Provinciale Bolgherese 16b, loc. Vallone Dei Messi, 57022 Bolgheri (LI)
Prezzo: €40/50
Voto: 8/10

Visiting this website, you accept its policies about cookies and privacy. More details can be found here.